yada yada sui profumi

Se c’è un prodotto con un costo altissimo, a prescindere dal brand, questo è il profumo. Certo, ce ne sono di meno cari e di fuori di testa, come in tutto, ma se c’è qualcosa in cui mediamente tutte spendiamo 50/60€, questo è il profumo.

L’anno scorso ho scoperto per caso Jo Malone e mi sono innamorata per la seconda volta in vita mia. Scoperto il prezzo ho uralto nella mia mente “perchèèèèèè??!?!?!”. Sono partita quindi alla ricerca su eBay!

Grazie a un nik situato in Grecia ho trovato una bottiglia da 100ml del mio amato White Jasmine & Mint Cologne a 50€, invece dei 93/95€ che costa alla Rinascente.

jomalone

Continua a leggere

Annunci

La Trousse perfetta? Mi sa che ci sono riuscita…

Che giorno è? Ah si Domenica….giorno di ozio totale. Mentre AmmoreCucciolo gioca ad Assassin’s Creed IV Black Flag, io sono con lui sul divano a bearmi del fatto che finalmente ho tutti gli elementi che mi servono per avere un make up come si deve!!

Piccola premessa (piccola si fa per dire e saltatela a piè pari se volete 😀 )

Fin da adolescente, che adolesceva senza moccia&Co per i piedi, ma con il glorioso John Huges, mi sono truccata. Usavo i trucchi di mamma (detto con una voce alla Izma AKA Marchesini) i quali erano prevalentemente Dior. Perchè? Detto fatto. Si conosceva la ragazza del corner Dior alla Rinascente, perchè amica di famiglia e ci avvertiva sempre di sconti etc. (da dire anche che certe cosine negli anni 80/90 costavano molto meno di adesso…) e ci riempiva di campioncini, come se piovesse. Indi per cui ho sempre usato tutto in mono marca per decenni. Mi sono allontanata verso i 20 anni perchè mi sono accorta di non sopportare i rossetti Dior, appena messi, mi pizzicavano. Probabilmente ora non è più così, immagino che avranno cambiato formula nel frattempo. Ho virato quindi su Max Factor e i suoi rossetti semipermanenti (dai colori fantastici, ma che capisco ora, mi hanno rovinato la pigmentazione delle labbra) per poi continuare con i fondi etc. Nel frattempo ho traslocato e portato con me solo alcuni oggetti makeupposi e mi sono accorta quest’estate che, la maggior parte dei miei “attrezzi di bellezza”, erano vecchi da un minimo di 3 anni fino anche a 10 e passa!!! Ho dovuto buttare via un sacco di cose! Alcune matite non scrivevano più, alcuni fondi Max Factor messi su mi pizzicavano. Idem alcuni ombretti Dior…insomma un disastro. Capita a fagiolo il post di Clio sulla Trousse perfetta e nel frattempo una mia amica espertissima mi elargisce preziosi consigli. Ecco allora che parte la mia avventura nel mondo make up e come tutto quello che faccio, mi documento leggendo e leggendo e leggendo.

Prima di un buon make up ci vuole una buona pelle, ho quindi cambiato radicalmente la mia Skin Routine ed una volta normalizzata la pelle ho cominciato a cercare i vari elementi.

Vi dò un anteprima della mia Trousse!! Se avete voglia di sapere cosa c’è nello specifico, continuate a leggere!!

foto 2-2

Continua a leggere

Haul: Armani, NARS, Urban Decay, Laura Mercier

Siamo vicino a Natale e complici sconti vari, la mia MammaMammina mi ha preso in anticipo alcuni regalininini (ma io li chiamerei REGALONI)

Sono nuova in questo mondo, sia del makeup, sia del beauty blogger, anche se non mi sento di definirmi tale. Sono più una ragazza (AHHAHAH se se tra un pò un adolescente che adolesce….) che ha aperto gli occhi sul mondo del make up e iniziando a leggere altri blog etc. credo di aver capito qualcosina. Adesso so cosa è un Dupe [!!!!!] e penso di aver capito cosa è un “Haul”… quindi eccomi qui con il mio primo Haul (me emossssionata)

Non nascondo il fatto che mi si siano aperti gli okkietti makeupposi dopo il post di Clio sulla Trousse ideale… e mi sono resa conto che mi mancavano Nmila elementi. Tipo che avevo un fondo, ombretti, 1 mascara e 1 matita occhi [per carità tutto Dior, ma robe datate fra i 3 e i 10 anni fa!!]. punto. Nessun pennello, nessuna cipria, nessun blush, NESSUN CORRETTORE… ehhhhh allora mi sono accorta di quanto pigro e superficiale fosse il mio make up. Ineffetti non è che posso usare lo stesso fondo in tutte le stagioni e mai come quest’anno me ne sono accorta. Perciò bando alle ciance di cui non frega a nessuno…ecco i miei acquisti:

foto 1-1 foto 2-1

Trattasi di:

  • Fondotinta Armani Lasting silk UV Foundation in N°5
  • Corettore Laura Mercier Secret Camouflage N°3
  • Blush NARS in Amour
  • Ombretto NARS in Lhasa
  • Matita occhi Urban Decay 24/7 in Desperation

In tutto ciò la mia emossioooone è accresciuta dal fatto che sono tutte marche nuove per me. Prima volta con un prodotto Armani [diverso da un profumo, Acqua di Giò è mio da anni e anni], prima volta con NARS, prima volta con Laura Mercier e anche prima volta con una matita occhi UD.

Ho già provato tutto e devo dire che nonc’èn’èpernessuno, la differenza si vede eccome! Finalmente ho un fondo del colore giusto, dato che attualmente sono pallida, il correttore mi ha permesso di nascondere finalmente le occhiaie! il blush è fantastico e mi da quel tocco in più che mi mancava da anni. L’ombretto lo adoro e con altri che ho preso è fantastico, così come la matita!! Tutto coronato dal mio amatissimo rossetto D&G in Petal, che ora so essere il mio MLBB e soprattutto so cosa significa!!!!

Praticamente potrei chiudere qui il blog, mi son fatta la mia trousse ideale e fine, Arrivederci e Grazie per tutto il pesce!!!

ma anche no… mi piace scrivere di queste cose, è il mio piccolo sfogo/promemoria personale e mi fa star bene. Poco importa che venga letta o meno, direi che è quasi terapeutico. Come vedete essendo new in questo genere di cose, sto andando per la tangenziale del no where che nemmeno in Silent Hill e parlo di tutto, tranne che del mio haul!! Ce la posso fare….Questi acquisti sono stati possibili anche grazie a sconti che avevo sia da Sephora che alla Rinascente!!

Flock The Life with MissFlock

La Trousse perfetta? Si può fare

Come saprete Clio ha fatto una lista della Trousse perfetta. Mi sono resa conto di essere carente praticamente su tutto (certe voci mi mancano proprio del tutto!!) e leggendola ho sviluppato il desiderio della versione costosa 😛 Allora mi sono detta…”ok, voglio la versione costosa…ma costosa quanto? Con tutte le risorse disponibili attualmente, non avrò modo di comporla con un risparmio, magari, anche consistente?!?” Indi per cui sto studiando la questione. Dando priorità a quegli elementi che proprio mi mancano. Di seguito metterò la lista stilata da Clio della versione costosa. ( Scelgo la versione costosa, non per snobbismo o altro, ma perchè preferisco spendere 1 volta per un prodotto davvero eccellente e che mi dia un risultato eccellente, che prendere 30 cose che mi danno risultato medio/buono, ho una pelle difficile e quindi ho delle esigenze precise, il fondotinta è ad esempio un tallone d’Achille)

Avrete già letto post e post che riportano questa lista, allora perchè leggere anche questa? Saltate la parte noiosa con le mie personali considerazioni e segnatevi invece i link in cui attualmente ho trovato questi prodotti al minor prezzo on line con spedizione in Italia 😀 Continua a leggere